30'


sabato 18 febbraio 2012

Venerdi 17... e non sentirlo!

La sveglia suona presto, sono le 5,25... in sequenza faccio la barba, mi vesto, thè con 3 fette biscottate integrali... Alle 6,00 sono giù in strada, sento il tepore di questi ZERO° C. finalmente ritrovati dopo 15 giorni di temperature negative a quest'ora difficile...
Corro libero cercando di non pensare che il coach mi ha detto che mi ha visto correre pesante... Una "spada" che ha trafitto l'orgoglio di chi si sta impegnando per essere leggero, 5kg persi in quasi due mesi di ligia alimentazione senza quasi pensare ai miei premietti di fine settimana... 
Ma il coach dice anche che posso fare molto bene con questo peso... ma non arriverò mai a correre la Maratona in 2h30'! AHAHAHAH allora ho speranze di scendere sotto le 3h... anche se sono "ben" 69kg?!? Lui parla dal punto di vista di chi considerava "lenti" quelli che correvano le 42k in 2h15... Ragazzi, parliamo di roba di un altro mondo... atleti di 50, massimo 55kg, 13 allenamenti la settimana, 14 ore di sonno, stage in altura, massaggiatori ed allenatori full time!!! 
Qui invece si parla di uno che vuole fare il manager, il padre, il marito, e per 5 volte la settimana il RUNNER!...
E' un altro mondo!
E' il mondo di chi ruba le corse delle 6 al sonno perchè non ha altri orari in cui correre.
E' il mondo di chi corre fra l'appuntamento delle 11 e quello delle 15 relegando il pranzo a 10' poco salutari e per nulla rilassanti...
E' il mondo di chi corre a testa bassa ed impara ogni volta ad ascoltarsi.
E' il mondo di noi amatori che amiamo da impazzire ciò che la corsa ci regala...

12km stamane, belli puliti e senza problemi, i pensieri posiviti affiorano di continuo, le idee, le intuizioni! ... mentre la musica suona shuffle nelle orecchie e mi alterna Madonna a Santana, i Tiromancino ai Negramaro... gli U2 ai Nirvana... Che bel casino questi generi mescolati... ma nei miei lenti a sensazioni mi piace correre così, come viene!

Ora è già sabato mattina, è mezzanotteedodici... ancora un pochino sveglio prima di regalare al mio corpo stanco un po' di riposo, meritato!
Alle spalle 250km in auto per lavoro, molta gente nuova incontrata, una visitina al babbo in ospedale, una cenetta trovata pronta proprio come faceva la mia mamma... una partitina "a pallina" con il mio Attila... tv ed internet sul divano, che figata!

E' finita anche questa giornata... domani andiamo sulla neve a far sciare Attila... noi "grandi" niente sci, non ne ho voglia soprattutto perchè domani è il mio giorno di riposo dopo 4 filati di corsa e le gambe chiedono pietà prima della gara di domenica!!!

Notte mondo!!!

6 commenti:

  1. Ti do pienamente ragione caro Claudio. Riuscire a mettere insieme tutto è sempre un casino. Ma il bello è anche questo!
    Per curiosità ... Di cosa ti occupi? Lavorativamente

    RispondiElimina
  2. Benvenuto tra i Bloggers... e sappi che(della serie mal comune mezzo gaudio) il tempo è tiranno per tutti

    RispondiElimina
  3. @Giancarlo... grazie 1000! si, il tempo... nella vita e nello sport!!! è sempre con lui che facciamo i conti!!!

    RispondiElimina
  4. @ Mauro... mi occupo di vendite, precisamente Direzione Commerciale presso un grossista di elettrodomestici dedicati a Mobilieri ed Architetti... Tu assicurazioni?

    RispondiElimina
  5. assicurazioni? no no...anch'io mi occupo della parte commericale della filiale di Milano (la sede è a Roma) di un'azienda che vende prodotti x video sorveglianza e mmonitor.

    RispondiElimina
  6. ah bene... siamo colleghi allora!

    RispondiElimina